1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Bitetto

Bitetto è piccola ma bellissima. Una vera bomboniera. E c’è tanto Oriente in questa cittadina della premurgia barese. Intanto bisogna visitare la bellissima chiesa detta della Veterana o Dell’Annunziata. Una chiesa paleocristiana e medievale, innalzata su insediamenti dell’etaà del bronzo, del ferro e ellenistici. La seconda in Puglia, dopo Santa Caterina d’Alessandria a Galatina, per qualità e quantità d’affreschi giotteschi (XIV secolo). Suggestive le varie scene dei santi (nella navate) e dei tre cicli (nel transetto) dedicati a Maria, a Gesù Cristo e al Giudizio Universale. Tratti per lo più dai vangeli apocrifi!

Interessante, poi, la Chiesa Madre, ex-Cattedrale fino al 1818, dedicata dal 1613 a Michele Arcangelo, col bellissimo portale ricco di simbologia orientale e medievale. Spettacolari il Cappellone e la cappella del Santissimo Sacramento, entrambe del XVI secolo.

Ma anche il Sedile, posto di fronte alla Chiesa Madre, luogo dell’Univeritas che regolava pratiche amministrative e civili, con tanto di gogna rappresentata da un protome leonino.

Una passeggiata che vale la pena di effettuare sulle orme della bellezza e della fede resa plastica e incarnata dalle pitture e dalle sculture soprattutto medievali.

Altro in questa categoria: Molfetta »

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione